Il Veneto deve governarsi da solo

Siamo stanchi di dipendere da Roma e siamo stufi dei partiti nazionali, complici dell’aguzzino che sta uccidendo il nostro Veneto. Come? Sottraendogli giorno dopo giorno risorse, inibendo la sua capacità decisionale e di fatto abituandolo ad una dipendenza anacronistica che è giunta l’ora di superare.

L’autogoverno del Veneto è nei fatti il compimento naturale e storico della non-volontà dei veneti di dipendere da altri. Il nostro tessuto sociale ed economico è espressione di questo modo di concepire la vita e la società, basata su forti legami volontari che ci rendono estremamente interdipendenti, ma mai dipendenti, dagli altri. 

Parlare oggi di totale indipendenza, nel 2020, è nei fatti impossibile vivendo in un mondo estremamente interconnesso che porta i Paesi a “influenzarsi”, a diversi livelli, gli uni con gli altri. Ma questa forma di interconnessione “propositiva” e che avvantaggia tutti, non ha nulla a che vedere con la sudditanza cui i veneti sono costretti da uno Stato lontano, assente e sordo alle nostre istanze. 

A più di due anni dal referendum autonomista nulla è stato infatti fatto di concreto se non fiumi di parole, sprecate, da una classe politica che si è dimostrata incapace e forse ancora peggio incompetente nel difendere i nostri interessi. 

Come se non bastasse, questa classe dirigente si è dimostrata servile a segreterie di partiti “foreste” che mai hanno messo il Veneto al primo posto. Il Partito dei Veneti nasce quindi per porre rimedio ad una situazione non più accettabile e fare in modo che il diritto e l’ambizione dei veneti a governarsi da soli venga finalmente rispettata. 

Vogliamo che il Veneto diventi un moderno Paese europeo, uscendo dall’attuale situazione di arretratezza, e sia nelle condizioni di legiferare su ogni aspetto della propria vita politica senza un sistema parassitario che gli sottragga sistematicamente e vergognosamente le proprie risorse. 

Questo è l’Autogoverno e per questo è nato il Partito dei Veneti.

Giacomo Mirto
Coord. Reg. Partito dei Veneti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.